Wii Mini Wii Mini Nand Dump - Keys Dump

Benvenuto in Moddingstudio!
Iscriviti subito per partecipare a questa fantastica community!
REGISTRATI ADESSO!

DraftmanCorp

Moderatore
Membro dello Staff
9 Novembre 2012
7.984
365
299
wii mini nand dump.jpg


In attesa della mod hardware per l'installazione della scheda SD (siamo ad un buon punto col team di Discord super affiatati e le novità trapelate dall'SDBoot) vediamo come poter estrarre un Wii Mini Nand Dump (backup della nand) e delle keys.

Requisiti:
  • Wii Mini soft mod con Bluebomb e quindi con l'Homebrew Channel installato - GUIDA
  • Una Chiavetta USB formattata in FAT32 (suggerisco una USB 2.0 da 2/4gb, non troppo capienti)
  • Un pc con la connessione internet

1) Preparazione della chiavetta USB
  1. Dopo aver seguito la GUIDA nei requisiti per installare l'Homebrew Channel, siete pronti a fare un backup della NAND prima di iniziare a pasticciare sulla WiiMini dal brick facile.
  2. Inserite la chiavetta USB nel PC
  3. Se non c'è già create la cartella apps al suo interno
  4. Scaricate l'ultima versione di RealWnD_Mini Edition ed estraete il contenuto nella cartella apps della chiavetta usb.
  5. Scaricate l'ultima versione di xyzzy-mod ed estraete il contenuto nella cartella apps della chiavetta usb.
  6. Scaricate l'ultima versione di SimpleIOSPatcher_Mini Edition ed estraete il contenuto nella cartella apps della chiavetta usb.
  7. Ora inseriamo la chiavetta USB nella Wii Mini e andiamo a fare il backup della nand.

2) Dump della NAND WIi Mini:
  1. Avviate l'homebrew channel
  2. Avviate xyzzy-mod, Alla richiesta spostatevi a destra per scegliere <USB device> e poi procedete con (A)

    Annotazione 2020-06-02 200852.jpg


  3. Attendete qualche secondo che termini la creazione delle keys, noterete in basso la scritta "Press any button to exit" potete quindi premere un qualsiasi tasto per uscire ed il tasto home per tornare all'Homebrew Channel.

    Annotazione 2020-06-02 201226.jpg


  4. Ora Avviate SimpleIOSPatcher, vi basta solo avviarlo ("carica") dall'Homebrew channel, qualsiasi scritta compaia dopo a schermo non consideratela poichè farà tutto da solo fino ad uscire dall'app e tornare automaticamente all homebrew channel, quindi avviatelo e appoggiate il WiiMote, non cliccate nulla, riprendetelo in mano solo quando vi ritroverete nell' Homebrew Channel.
  5. Ora Avviate RealWnD, inizierà il procedimento di copia della nand in 4 fasi, il tutto impiegherai dai 25 ai 30 minuti di orologio, quindi lasciate la console fare il suo. Se si interrompe consiglio di ripulire la chiavetta USB e ripetere SOLO quest'ultima operazione, non occorre più effettuare i passaggi precedenti.

    Annotazione 2020-06-02 201430.jpg


  6. Al termine della 4 fase potete uscire e spegnere la console.
  7. Inserite la chiavetta USB nel PC
Nella radice della chiavetta USB troviamo diversi nuovi file, verifichiamo cos'è stato fatto:
  • "bootmii_keys.bin" (segue il formato BootMii keys.bin).
  • "keys.txt" (keys della console)
  • "device.cert" (dump certificato dispositivo non elaborato).
  • "otp.bin" (dump di memoria OTP non elaborato).
  • "seeprom.bin" (dump della memoria SEEPROM non elaborato)
  • "WiiFlash_n_ECC.img" (dump della nand wii mini) dal peso approssimativo di +500Mb (se è nettamente ripetete il dump)
  • Tanti file "WFD_xxxxxx_11" (da cestinare)
  • "WiiFlash.log" (da cestinare)

3) Unione dei files estratti
  1. Ora, scaricate sul PC HxD editor installatelo (se non lo avete già) ed avviatelo.
  2. Trascinateci dentro o fate File/Apri i 2 file: "bootmii_keys.bin" e "WiiFlash_n_ECC.img"
  3. Nella scheda "bootmii_keys.bin" dovete contare "64" offsets (righe orizzontali) che vanno a determinare 1024 bytes che includono informazioni specifiche della nand.
  4. Selezionate Tutte e 64 gli offsets premendo ctrl+A o trascinando il mouse dall'alto verso il fondo.
  5. fate Edit, dal menu in alto, poi Copy.

    Annotazione 2020-06-02 202607.jpg


  6. Spostatevi nella scheda di WiiFlash_n_ECC.img andate in fondo e posizionate il cursore dopo l'ultimo 0 che vedete

    Annotazione 2020-06-02 202431.jpg


  7. Fate Edit, dal menu in alto, poi Paste, confermate al popup di conferma.
  8. Verificate di aver incollato senza aver sovrascritto nulla, le stringhe esadecimali e i codici ascii ROSSI sono quelli da voi appena incollato, quindi fate presto a capire se avete incollato SOTTO o a metà di un offset.

    Annotazione 2020-06-02 202533.jpg


  9. Bene, Cliccate File e poi Save. Ora avete il vostro Wii Mini Nand Dump in formato .img Completo.
  10. resta solo da testarlo.

4) Test del dump
  1. Scaricate Dolphin (emulatore WII/GC) se già non lo avete ed estraetelo
  2. Rinominate l'estensione del vostro dump temporaneamente in .bin, quindi da WiiFlash_n_ECC.img diventa WiiFlash_n_ECC.bin.
  3. Ora da Dolphin potete andare nel menu Strumenti / Gestisci NAND / Importa backup NAND bootmii... il backup della nand
  4. Si aprirà la finestra di ricerca Selezionate il backup rinominato in .bin per aprirlo, attendete qualche istante che svanisca la barra di progresso di importazione, poi cliccate su Strumenti / Carica Menu di sistema Wii 4.3E e si avvierà il vostro attuale System Menu Wii Mini.


Attenzione!
Conservate il Dump della Nand sul pc, questo backup potrà essere ripristinato solo mediante un installazione hardware sulla scheda madre della Wii Mini, Procedura non per tutti, ma comunque un salva vita per la vostra console.

Disclaimer:
La procedura appena descritta deve intendersi al solo scopo didattico e dimostrativo. Seguendo questa guida vi assumete interamente ogni responsabilità nel caso potessero incorrere malfunzionamenti o guasti di qualsiasi tipo, siano essi causati alla console o a qualsiasi altro dispositivo impiegato per seguire quanto scritto. Moddingstudio è contro la pirateria e la diffusione dei backup di giochi violano la legge sul copyright.

Grazie a leathl, nitr8, DarkMatterCore per i tools adattati alla Wii Mini.
 
Ultima modifica:

Statistiche del Sito

Discussioni
82.215
Messaggi
749.961
Membri
130.766
Ultimo iscritto
maxbranca99