[Guida] Costruire un'adattatore da memory gamecube a SD

Benvenuto in Moddingstudio!
Iscriviti subito per partecipare a questa fantastica community!
REGISTRATI ADESSO!

StandardBus

Advanced User
4 Dicembre 2008
7.901
0
0
Ieri stavo giocando a mariokart double dash, e, proprio al momento di salvare, mi sono ritrovato a dover spegnere senza poter mantenere i progressi di gioco... perchè? perchè la memoria della memory card del Gamecube era piena e non poteva tenere altri salvataggi.
Ovviamente ci stavo giocando sulla wii :)
Questa guida, grazie alla presenza della retrocompatibilità della wii con i giochi GC è più attuale che mai.

La wii legge senza troppi problemi le SD, ha un lettore frontale che gli permette di espandere la memoria interna, ma per i giochi GC necessita assolutamente di una memoria esterna... certo, questo sarà comodo per chi aveva già il gamecube, ma non per chi vuole giocare ad un vecchio gioco e non ha mai avuto la bellissima console dal nome in codice DOLphin (dal quale prende nome anche il noto emulatore).

Quindi mi sono andato a riprendere i pinout di SD e memory GC per vedere se si poteva fare qualcosa, e con mio immenso stupore, la memory GC altro non è che una scheda SD modificata, che non ha la stessa forma di una SD ma che lo è a tutti gli effetti... questa poi...
A confermare la mia teoria mi sono imbattuto nel sito di un certo modder di nome scorpei che aveva già in passato realizzato quello che a me è venuto in mente solo ora: costruire un adattatore da memory GC a SD...
Sostanzialmente, un lettore SD supplementare per la nostra Wii, che andrà collegato al posto di una memory GC, e potrà essere usato per salvare e per caricare i salvataggi dei giochi Gamecube.

Certo, la realizzazione del lettore non sarà alla portata di tutti, visto che bisogna avere un minimo di abilità nel maneggiare il saldatore, ed il fatto che bisogna sacrificare una memory GC per costuire l'adattatore non rende certo la cosa più appetibile...
Però è molto interessante leggere ciò che ho scritto qui sotto, in quanto ci fa capire quanto le grandi aziende (Nintendo non fa eccezione) considerino i clienti dei benemeriti polli da spennare il più possibile... ed è così, visto che una SD da 4MB non la comprerebbe mai nessuno se non fosse in forma di memory per una console da videogiochi... ma, siccome è a forma di memory... beh, allora il suo valore si innalza ai cieli...
in poche parole... ai tempi del GC ho pagato la povera memory "cavia" a 20 euro per una SD che si e no vale 20 centesimi, tanto per capirci... lol lol

Bene... chi non ha paura di buttare una decina di euro può benissimo cominciare:

Materiali e strumentazione

Da questa foto potete notare tutto l'occorrente per l'operazione:
-forbici
-filo elettrico (io ho usato l'autospellante perchè avevo quello a portata di mano, ma vanno bene tutti...)
-stagno
-saldatore (e mano ferma lol )
-basetta millefori ramata
-1 memory GC da "sacrificare" (non sarà possibile recuperare i salvataggi, quindi vi conviene fare un backup di tutto quello che contiene con il programma GCMM, poi potrete ripristinarli nella SD che vorrete usare come memory GC)
-1 slot per SD (nella foto l'ho già saldato sulla basetta)
-Tanta, tanta pazienza e calma, se siete agitati fatevi una camomilla, altrimenti non combinerete nulla di buono.

Ho riscontrato che non funziona con tutte le SD, ma con gran parte va benissimo, non riesco a capire il perchè... o.o

Principio di funzionamento:
Prima di metterci mano, è bene cercare di capire un po' come funziona:
L'intuizione dell'adattatore mi è venuta guardando il pinout delle due memorie, come dicevo poco fa... beh, eccovelo, ditemi se non sono uguali:


viste queste due immagini non è difficile capire in cosa consista l'adattatore... lol lol
praticamente giocheremo ad unire i punti uguali...

Procedimento:
Come prima cosa dobbiamo smontare la memory del gamecube e tagliare la parte che ci interessa, cioè la parte dove ci sono i contatti, cioè quello nella seconda foto qui sotto.


Come potete vedere nella foto qui sopra, ho già provveduto a grattare la patina verde che protegge le piste ed a stagnare i punti grattati...

Dopo aver fatto questo, dovremo tagliare la basetta per poter lavorare meglio, e, con pazienza, dovremo unire i fili che passano dal connettore maschio (contatti memory) all'adattatore femmina per le SD.
NB= i punti che sulla memory sono contraddistinti dalla parola "Sence" devono essere collegati tra di loro, servono alla Wii/GC a rendersi conto che la memory è inserita. Inoltre, i punti Vdd vengono alimentati a 3,3 volt, mentre i punti Vss sono punti di massa, e devono essere saldati tutti insieme.

il risultato dovrà essere più o meno così:

I punti di sence come potete vedere sulla mia memory non sono stati uniti perchè nella parte che ho tagliato della memory il corto circuito era già presente, e non è stato necessario metterlo di nuovo... nonostante questo non sarebbe successo nulla se l'avessi messo.

Una volta completato il cablaggio, non ci resta che reinscatolare il tutto nella plastica che conteneva il PCB della memory, dato che ora è vuoto...
per fare questo ho dovuto riadattare un po' il tutto tagliando di netto alcune parti, dato che altrimenti non si sarebbe chiuso completamente.


Stando attenti a chiudere la scatolina senza che i fili si stacchino, il risultato dovrà essere questo:


Ed ecco la memory in funzione sulla mia Wii:


Ovviamente a causa del circuito di gestione delle memory GC, non potremo usare SD della capienza superiore ai 2gb, in quanto non si tratta più di SD ma di SDHC, che necessitano di un circuito di gestione completamente diverso per la lettura/scrittura.

;)
 

Rolek

Regular User
5 Giugno 2009
316
0
0
20 Euro, ricordo benissimo, una vera e propria truffa. Ma questa guida è miracolosa, se solo ne avessi voglia... o.o
 

zoomx

Regular User
1 Agosto 2009
1.371
0
0
C'è anche la possibilità  di non sacrificare alcuna Memory Card Gamecube realizzando lo stampato che, fortunatamente, è a singola faccia.
 

StandardBus

Advanced User
4 Dicembre 2008
7.901
0
0
zoomx ha scritto:
C'è anche la possibilità  di non sacrificare alcuna Memory Card Gamecube realizzando lo stampato che, fortunatamente, è a singola faccia.
senza dubbio è la soluzione migliore, ma richiede materiali che non sono alla portata di tutti... in genere li hanno solo i laboratori specializzati e le scuole.
 

markolino983

Regular User
7 Ottobre 2009
1.739
0
0
29
beh una memory card GC da 4MB tutt'ora si trova tra i 3 e i 7 euro
spesa abbastanza abbordabile!

Ma poi questa cosa si puo' usare come sd gecko ?per avviare i backuo da sd ?
 

zoomx

Regular User
1 Agosto 2009
1.371
0
0
Anche l'adattatore costa pochi euro.

Per il singola faccia in effetti non è una cosa alla portata di tutti, ma chi realizza semplici stampati può sempre farlo. Magari si può fare anche con la penna ad inchiostro per stampati, evitando il passaggio del fotoresist....

Lo schema si può ricavare dal progetto dell'USBgecko che adesso è online compreso i disegni dello stampato.
 

StandardBus

Advanced User
4 Dicembre 2008
7.901
0
0
zoomx ha scritto:
Lo schema si può ricavare dal progetto dell'USBgecko che adesso è online compreso i disegni dello stampato.
purtroppo su google code non c'è più... per caso hai gli schemi?
 

zoomx

Regular User
1 Agosto 2009
1.371
0
0
M......a è vero. E dire che li avevo scaricati solo la settimana scorsa. E' scomparso anche il sito USBgecko che puntava a Google Code.

Ho tutto, almeno credo, ti ho mandato i link in pm visto che alcuni allegati non vengono accettati.

Da non credere.....
 

StandardBus

Advanced User
4 Dicembre 2008
7.901
0
0

zoomx

Regular User
1 Agosto 2009
1.371
0
0
Gli schemi e i file allegati servono proprio per costruire un USBgecko ma non credo che sia possibile realizzarla in casa. Ci sono diversi componenti SMD di cui alcuni con una miriade di piedini piccini da saldare. Oddio, volendo si potrebbe reingegnerizzare e semplificare.

Per quanto riguarda la MC per PS non credo valga la pena di realizzarla in casa.

Come Bus già  sa, l'era dell'elettronica in casa è sulla via del tramonto, ormai tutti i componenti vengono realizzati in smd e venduti in grossi quantitativi.
 

StandardBus

Advanced User
4 Dicembre 2008
7.901
0
0
zoomx ha scritto:
l'era dell'elettronica in casa è sulla via del tramonto, ormai tutti i componenti vengono realizzati in smd e venduti in grossi quantitativi.
gli integrati diventano sempre meno "maneggevoli"... purtroppo è così, ma l'elettronica amatoriale attira comunque molte più persone che in passato...
Gli SMD in controtendenza stanno invadendo qualsiasi dispositivo elettronico...

suppongo sia il prezzo da pagare se vogliamo dispositivi sempre più piccoli e con tante funzionalità .
 

Chello Spillo

Regular User
25 Dicembre 2009
586
0
0
23
StandardBus ha scritto:
zoomx ha scritto:
l'era dell'elettronica in casa è sulla via del tramonto, ormai tutti i componenti vengono realizzati in smd e venduti in grossi quantitativi.
gli integrati diventano sempre meno "maneggevoli"... purtroppo è così, ma l'elettronica amatoriale attira comunque molte più persone che in passato...
Gli SMD in controtendenza stanno invadendo qualsiasi dispositivo elettronico...

suppongo sia il prezzo da pagare se vogliamo dispositivi sempre più piccoli e con tante funzionalità .
Un po' di tempo fa e ogni tanto anche adesso amavo smotare e rifare apparecchietti elettrici: la passione me l'ha trasmessa mio nonno che quando lavorava riparava tv a tubo catodico e a me piace un kasino smontare, saldare, e smanazzare.

Lo farei questo esperimento, ma a me una gecko non mi può servire più di tanto.
 

zoomx

Regular User
1 Agosto 2009
1.371
0
0
E invece con la usbGecko (non la SDgecko) puoi vedere se lo sneek (e altri homebrew che lo prevedono) gira correttamente. Io l'ho presa da hardstore (l'unico, credo, che sia accessibile economicamente dall'Italia) e sono riuscito ad individuare alcuni errori che avevo fatto e a concludere poi che dovevo cambiare SD.
 

Ultimi Messaggi

Statistiche del Sito

Discussioni
82.056
Messaggi
748.325
Membri
130.320
Ultimo iscritto
TheBull23