Benvenuto in Moddingstudio.com.
Pagina 5 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

  1. #41
    miservonosoloicfw è offline
    • Registrato da Apr 2015
    • Messaggi: 1,330
    • Ha ringraziato: 0
      Grazie ricevuti: 0

    Citazione Originariamente Scritto da lasfida Visualizza Messaggio
    Ti ringrazio per la tua risposta ma non sono interessato a questo tipo di soluzione.
    Allora devi fare i conti con un sistema compromesso, che a sua volta può infettare altri pc e unità di rete sulla stessa rete. E non c'è da escludere che tramite email si sia messo ad inviare a tuo nome altri client del criptovirus. Non è facoltativo. Almenochè sia un pc con installato un software talmente rognoso o particolare che una formattazione comporterebbe la sua perdita, perchè la licenza era su floppy o chissà per quale altro motivo, avresti l'obbligo di circoscrivere l'infezione bonficando quel pc..

  2. # ADS
    Circuit advertisement


     

  3. #42
    lasfida è offline
    • Registrato da Feb 2016
    • Messaggi: 4
    • Ha ringraziato: 0
      Grazie ricevuti: 0

    Citazione Originariamente Scritto da miservonosoloicfw Visualizza Messaggio
    Allora devi fare i conti con un sistema compromesso, che a sua volta può infettare altri pc e unità di rete sulla stessa rete. E non c'è da escludere che tramite email si sia messo ad inviare a tuo nome altri client del criptovirus. Non è facoltativo. Almenochè sia un pc con installato un software talmente rognoso o particolare che una formattazione comporterebbe la sua perdita, perchè la licenza era su floppy o chissà per quale altro motivo, avresti l'obbligo di circoscrivere l'infezione bonficando quel pc..
    Non so quale parte del concetto ''non sono interessato a questo tipo di soluzione'' non ti è chiara. Ancora una volta ti ringrazio per la tua risposta ma perfavore non andare oltre.

  4. #43
    miservonosoloicfw è offline
    • Registrato da Apr 2015
    • Messaggi: 1,330
    • Ha ringraziato: 0
      Grazie ricevuti: 0

    Ci mancherebbe, il pc è il tuo e ci fai quello che vuoi...

  5. #44
    lasfida è offline
    • Registrato da Feb 2016
    • Messaggi: 4
    • Ha ringraziato: 0
      Grazie ricevuti: 0

    Almeno su questo mi trovi d'accordo.

  6. #45
    Zeus è offline
    • Registrato da Oct 2011
    • Messaggi: 4,301
    • Ha ringraziato: 54
      Grazie ricevuti: 183

      Visita il profilo Google+ di Zeus
    @[Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ] investire nella sicurezza... che intendi?
    Stavo pensando ad una soluzione in controtendenza... passare a Linux! E' gratuito, Open-Source e di questi problemi non ne esistono.

    Indi per cui pensavo ad un'altra cosa. Se tu, Tizio X, ti accorgi di aver ormai fatto la frittata, che puoi fare? Idea che mi viene in mente: spengo immediatamente il PC, metto una live di Ubuntu e mi backuppo i dati. Idea così assurda?

  7. #46
    miservonosoloicfw è offline
    • Registrato da Apr 2015
    • Messaggi: 1,330
    • Ha ringraziato: 0
      Grazie ricevuti: 0

    Citazione Originariamente Scritto da Zeus Visualizza Messaggio
    @[Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ] investire nella sicurezza... che intendi?
    Stavo pensando ad una soluzione in controtendenza... passare a Linux! E' gratuito, Open-Source e di questi problemi non ne esistono.

    Indi per cui pensavo ad un'altra cosa. Se tu, Tizio X, ti accorgi di aver ormai fatto la frittata, che puoi fare? Idea che mi viene in mente: spengo immediatamente il PC, metto una live di Ubuntu e mi backuppo i dati. Idea così assurda?
    Si Zeus la tua idea è buona ma l'utente medio nemmeno sa cosa sia linux , figuriamoci fare il mount di una partizione da uno distro live. Fermo restando che rimane una soluzione tampone assolutamente valutabile!

  8. #47
    BeTmAsTeR è offline
    • Registrato da Jun 2009
    • Messaggi: 1,320
    • Ha ringraziato: 2
      Grazie ricevuti: 20

    Questa discussione è degna di bambini dell'asilo, avete parlato per 5 pagine di fuffa solo per far credere agli altri di avere ragione e di essere più bravi, senza il minimo interesse nel risolvere il problema di @[Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ], facendo inoltre un enorme disinformazione anche su altri temi ( @[Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ] mi riferisco a te).

    Iniziamo dal principio:

    .micro è l'estensione usata da alcune versione di un cryptolocker Teslacrypt/CryptoWall diventato famoso non solo per la velocità di infezione ma anche per i grossi problemi nell'implementazione degli algoritmi crittografici che sfrutta per criptare i file, questi problemi permettono all'utente di ricavarsi da solo la chiave di decriptazione.
    Questo cosa significa ? Che esistono programmi totalmente gratuiti che permettono di recuperare i file criptati da alcune versioni di questo cryptolocker senza spendere un centesimo.

    Eccoli:
    [Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ] e [Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ]

    Un analisi di Kaspersky lab del cryptolocker in questione : [Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ]



    Passiamo all'argomento backup:
    Anche qui ho letto un sacco di baggianate (per non dire di peggio)...
    Quando si trattano file importanti è essenziale effettuare un backup di quest'ultimi il più spesso possibile e in posti più sicuri possibile, questo è più facile a dirsi che a farsi, tutti hanno esigenze diverse (costi, tempo, capacità) e di conseguenza non esiste una soluzione unica.

    Tendenzialmente, per utenti "normali" (non parlo di enterprise ovviamente) la soluzione ottimale sarebbe questa

    Ridondanza + On-site backup + Off-site backup

    • Ridondanza: Configurare un RAID ad-hoc per avere una doppia copia di ogni dato sul sistema (ridondanza NON è backup ! ne parlo meglio dopo)
    • On-site backup: Backup dei dati su un dispositivo esterno che tieni al lavoro
    • Off-site backup: Backup dei dati su un dispositivo esterno che tieni un una posizione geografica diversa (casa, cloud ecc...)


    E' possibile semplificare questa soluzione per renderla più facilmente attuabile anche da utenza meno "smanettona" eliminando il RAID, facendo on-site backup su un hdd esterno, ed utilizzando un servizio di cloud per l'off-site backup
    Comunque ogni caso è a sè, e va valutato singolarmente.

    Il fatto che il backup su dispositivi USB non è sicuro perché l'alimentazione non è stabile è una baggianata ENORME.


    Perché la ridondanza NON è backup ?
    Non ho più voglia di scrivere, qui c'è una spiegazione fatta bene: [Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ]
    Ultima modifica di BeTmAsTeR; 06-02-2016 alle 14:35
    Mai memorizzare quello che puoi comodamente trovare in un libro,
    imparare è un esperienza, tutto il resto è solo informazione.
    L' immaginazione è più importante della conoscenza.
    (A. Einstein)


    [Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ]

  9. #48
    miservonosoloicfw è offline
    • Registrato da Apr 2015
    • Messaggi: 1,330
    • Ha ringraziato: 0
      Grazie ricevuti: 0

    A me sembra che tu ti sua concentrato di più sul gettare sterco su quello che ho scritto,anziché aiutare l'utente...

    E cosa non ti è chiaro di ciò che ho scritto sulla ridondanza dei dati? Un'unità synology con almeno 2 dischi effettua la ridondanza adottando il raid.... Sinceramente i tuoi argomenti mi sembrano tendenziosi e inesatti... Un disco USB esterno ha molte più possibilità di rompersi... Opinabile la tua argomentazione sulla criptazione con estensione .micro, essendoci molte varianti di tale virus la probabilità di decriptare il tutto è comunque bassa. Il mio discorso era a livello più generale. Credo che tu abbia preferito metterti in luce anziché essere costruttivo. Contento te, contenti tutti.
    Ultima modifica di miservonosoloicfw; 06-02-2016 alle 17:16

  10. #49
    Moderatoreaspirina è offline
    • Registrato da Jun 2011
    • Messaggi: 6,920
    • Ha ringraziato: 17
      Grazie ricevuti: 18

    Citazione Originariamente Scritto da BeTmAsTeR Visualizza Messaggio
    Questa discussione è degna di bambini dell'asilo, avete parlato per 5 pagine di fuffa
    Qualsiasi integrazione, critica o suggerimento è sempre il benvenuto.
    Peccato che il tono e la modialità dell'intervento si pongano allo "stesso basso livello che critichi"

  11. #50
    BeTmAsTeR è offline
    • Registrato da Jun 2009
    • Messaggi: 1,320
    • Ha ringraziato: 2
      Grazie ricevuti: 20

    A me sembra che tu ti sua concentrato di più sul gettare sterco su quello che ho scritto,anziché aiutare l'utente...
    Sono solo venuto per portare un po di informazione

    E cosa non ti è chiaro di ciò che ho scritto sulla ridondanza dei dati? Un'unità synology con almeno 2 dischi effettua la ridondanza adottando il raid
    Mi è perfettamente chiaro quello che hai scritto, semplicemente ho voluto puntualizzare che backup =/= ridondanza visto che dopo 4 pagine a parlare di backup te ne sei venuto fuori consigliando un Raid con NAS Synology.

    Sinceramente i tuoi argomenti mi sembrano tendenziosi e inesatti...
    Qui non c'è da essere tendenziosi, ho semplicemente riportato i fatti, basta una ricerca su Google, in cosa sarebbero inesatti ? Perché ?

    Un disco USB esterno ha molte più possibilità di rompersi
    Lo pensi te o è un fatto che è stato effettivamente provato con degli studi ? C'è qualche statistica in giro ? Sono pronto a ricredermi su questa parte.

    Opinabile la tua argomentazione sulla criptazione con estensione .micro, essendoci molte varianti di tale virus la probabilità di decriptare il tutto è comunque bassa.
    Anche qui non ho portato nessuna argomentazione, ho solo scritto i fatti: alcune versioni di questo cryptolocker sono buggate, quindi si può ricavare la chiave senza pagare ... punto e basta, è letteralmente matematica.
    Se poi il nostro @[Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ] è stato sfortunato, mi dispiace per lui, io di certo non ho dato false speranze:
    .micro è l'estensione usata da alcune versioni di un cryptolocker Teslacrypt/CryptoWall
    Che esistono programmi totalmente gratuiti che permettono di recuperare i file criptati da alcune versioni di questo cryptolocker senza spendere un centesimo.
    Credo che tu abbia preferito metterti in luce anziché essere costruttivo. Contento te, contenti tutti.
    Sono l'unico che dopo 5 pagine ha portato qualche informazione utile all'OP, quello che ha discusso tutto il tempo per far valere la propria opinione per forza sei te.

    ps: Ho trovato un nuovo decrypter [Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ] scritto da Cisco
    Ultima modifica di BeTmAsTeR; 06-02-2016 alle 18:50
    Mai memorizzare quello che puoi comodamente trovare in un libro,
    imparare è un esperienza, tutto il resto è solo informazione.
    L' immaginazione è più importante della conoscenza.
    (A. Einstein)


    [Solo gli utenti registrati e attivati possono vedere i link ]

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna a inizio pagina
Moddingstudio.com - Powered by vBulletin
Copyright (c) 2011 vBulletin Solutions, Inc. All rights reserved.
Brown Editore S.r.l. - Capitale Sociale 1.087.500€ I.V. - P.Iva: 12899320159 - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano
Tutti gli orari sono GMT +1. Adesso sono le 23:58.